La Mission

    Bitlend nasce da un'esigenza non colmata dal sistema finanziario nazionale.

    Bitlend crede che un condominio, opportunamente analizzato e valutato, possa rappresentare una vera e propria opportunità di investimento.

    Bitlend si impegna a creare prodotti semplici e trasparenti nella convinzione che le sue idee possano divenire soluzioni concrete per le famiglie.

Il condominio e le aziende

    Il condominio, nella accezione più comune, è costituito da un insieme di proprietari immobiliari (sia persone fisiche che giuridiche) che danno mandato ad un amministratore (amministratore di condominio) di gestire le parti comuni.

    L'Istat nell'ultimo censimento nazionale (2011) individua una media nazionale di 15 unità immobiliari per ogni condominio. In linea di massima possiamo affermare che ogni unità immobiliare corrisponda a un proprietario.

    Ogni propietario ha una propria capacità reddituale. La diversificazione è già insita nel Condominio. Bitlend crede che questa peculiarità debba essere valorizzata.

    Un'azienda ha una sua realtà, un suo settore, una concorrenza e quindi un mercato.

    Se l'azienda entra in crisi, anche solo temporaneamente, smette di pagare i propri debiti. Il rating è un puro dato statistico che le viene assegnato. Da una parte tale rating è frutto di una fotografia di un preciso momento storico, dall'altra non ha poteri previsionali ed è soggetto a enne variabili che spesso non dipendono direttamente dall'azienda stessa.

    Per questo la diversificazione del proprio investimento deve ricadere, gioco forza, su più aziende operanti su più mercati, settori e zone geografiche.

Gestione Ordinaria

    Bitlend crede che il condominio debba poter disporre della liquidità necessaria per far fronte ai propri impegni.

    Esattamente come un'azienda dispone di una sua elasticità di cassa finalizzata a coprire momentanei disavanzi, anche il condominio può trovarsi nelle stesse condizioni.

    Bitlend offre due possibilità:
  • Copertura del consultivo regolarmente approvato dall'assemblea a fine anno.
  • Copertura di occasionali disavanzi sul conto corrente.


  • I due prodotti sono attivabili gratuitamente (non prevedono infatti costi di istruttoria), non richiedono variazioni di banca e/o di conti correnti e generano costi solo se utilizzati.

Spese straordinarie

    Bitlend offre la possibilità a tutti i proprietari o ad una parte di essi di spalmare eventuali spese straordinarie su più anni.

    L'iter di richiesta è semplice e veloce.

    Non viene richiesta l'apertura di un nuovo conto corrente e non vengono richieste garanzie personali ai singoli proprietari.

    Possono farne richiesta:
  • l'amministratore per conto del condominio
  • i singoli condomini per conto proprio